Teflonatura (rivestimento antiaderente)

 

Rivestimento a base di fluoropolimeri di colore verde, con spessore variabile da 30μ a 50μ, idoneo al contatto con prodotti alimentari. Il rivestimento in teflon si distingue per le sue caratteristiche di anti aderenza, scorrevolezza e protezione corrosiva del materiale da rivestire. Il rivestimento è applicabile sulla quasi totalità dei metalli; nel caso del rame e delle leghe ad alto tenore di rame occorre eseguire delle prove preliminari.
ANTIADERENZA: applicando alla struttura il rivestimento, viene ridotta l'area di contatto aumentando, in questo modo, la proprietà di anti aderenza;
SCORREVOLEZZA: applicando alla struttura il rivestimento, quest'ultimo conferisce bassi valori d'attrito quando le superfici vengono a contatto con diversi materiali. Gli alimenti, quindi, vengono trasportati molto più facilmente nelle linee di produzione e confezionamento;
RESISTENZA: la durata di un materiale e la stabilità di un componente è maggiore quando si riduce l'attrito tra il materiale stesso e il prodotto alimentare da trattare. Il teflon, oltre a difendere il materiale rivestito da sostanze corrosive, ne diminuisce l'attrito, assicurando una lunga durata nel tempo del materiale trattato;
SANIFICABILITA': questo tipo di rivestimento è diventato insostituibile anche grazie alla sua facilità di pulizia.

Temperature di utilizzo massime da 210°C a 250°C a seconda del materiale applicato, ottima durata nel tempo e ottime proprietà antiaderenti anche con prodotti densi e pastosi .