Tecnocad

Unità compatta con filatrice a vapore e formatrice

UNICA FV25 - Unità compatta con filatrice a vapore e formatrice

   Immagine Macchina 

Questa macchina è concepita per realizzare:

RICHIESTA INFORMAZIONI

I campi contrassegnati dal simbolo * (asterisco) sono obbligatori

Decreto sulla Privacy
Compilando il seguente modulo autorizza l’utilizzo dei suoi dati personali secondo il Regolamento Privacy 2016/679/UE (Regolamento generale sulla protezione dei dati – di seguito GDPR). Leggi l'informativa sulla protezione dei dati di TECNO CAD SRL

  •                      
    Codice:UNICA FV25
    Capacità Specifica:150 kg/h La capacità produttiva è in relazione alle caratteristiche del prodotto finale desiderato
    Lunghezza: 1500
    Larghezza: 800
    Altezza: 1600
    Peso:
    Potenza Elettrica: 3.5 Kw
    Tensione:
    Altezza Scarico:
    Altezza Lavoro:
    Assenza Vapore: no
    Lavaggio CIP: si

    Unità filatrice formatrice UNICA

    UNICA è stata concepita e sviluppata per garantire prestazioni e funzionalità di un impianto industriale ed integrarsi perfettamente in spazi dalle piccole dimensioni.
    La macchina compatta è composta principalmente da due sezioni di lavorazione, una di filatura a vapore ed una di formatura del prodotto che si intende realizzare.

    SEZIONE DI FILATURA:
    La filatrice a vapore è una macchina concepita e realizzata per la trasformazione di cagliata fresca o confezionata o prodotti alimentari, e l`ottenimento di innumerevoli tipi di prodotti quali: mozzarella, provole, caciocavallo, pizza cheese, provolone, pasta filata in genere, preparati alimentari, ecc.
    La sezione è composta da:
    – Corpo macchina a doppia parete ospitante le coclee della sezione di impasto e filatura
    – Copertura superiore con vano per immissione cagliata di ampie dimensioni
    – Coclee a motorizzazione indipendente, regolazione della velocità mediante n.2 inverter
    – Temporizzatore programmabile con allarme visivo e sonoro (escludibile). Il temporizzatore parte quando è stata raggiunta la temperatura di filatura impostata
    – Porta di scarico ad apertura manuale con maniglia di blocco
    – Sonda di temperatura elettronica interfacciata con il termoregolatore più termometro digitale a bordo macchina per una lettura immediata della temperatura di lavorazione
    – Iniettori per il vapore facilmente smontabili per le operazioni di pulizia
    – Pedana inox con superficie antiscivolo.
    La materia prima da trattare è introdotta nel vano coclea dalla  portella di carico a funzionamento pneumatico e grazie al movimento delle coclee all`interno della camera e quindi all`immissione di vapore viene  delicatamente trattata passando da una consistenza compatta e granulare ad un prodotto fibroso.
    Oltre all`intervento delle coclee per favorire il processo di filatura, gli iniettori di vapore sono stati progettati e montati all`interno del vano di lavorazione in modo che durante la movimentazione della pasta gli stessi dividono il prodotto favorendo la penetrazione del vapore nella massa filante.

    SEZIONE DI FORMATURA:
    Ultimato il processo di filatura, si passa  successivamente alla sezione di formatura. La pasta filata per caduta viene direttamente inviata alla sezione di formatura cioè alla tramoggia della formatrice che forma un unico corpo con la sezione precedente.
    La formatrice è costituita da:
    – un corpo macchina con vasca di lavorazione a doppia intercapedine riscaldata dove alloggiano n° 2 coclee;
    – una tramoggia d`alimentazione.
    La pasta filata introdotta nella tramoggia è spinta alla bocca di carico attraverso l`azione di n°2 coclee a velocità variabile, e successivamente viene a trovarsi nella sezione finale di formatura dove è alloggiato un tamburo formatore che gira in continuazione, costituito da alveoli aventi diametro e forma diversa a seconda delle esigenze di produzione.

    Caratteristiche di Produzione:

    Mozzarella, scamorza, provolone, provola, caciocavallo, pizza cheese, trecce ed ogni tipo di formaggio a pasta filata.

    Caratteristiche Tecniche:

    Capacità ciclo: 30 kg ciclo.
    Durata media del ciclo di lavoro: 15 minuti circa
    La filatrice a vapore permette a differenza di una filatrice classica, una maggiore resa del prodotto finito e un notevole risparmio economico per chi la usa.
    Altro punto a favore di questo tipo di filatrice, e quello di lavorare oltre a cagliate anche miscele di caseina, margarina ecc.
    Ottenimento di prodotti standardizzati (anche con la possibilità di utilizzare delle ricette pre-impostate).
    Risparmio di installare o avere un tagliapasta a bordo macchina, infatti nella portella di alimentazione è possibile inserire anche blocchi di cagliata, e il movimento delle coclee avrà anche il compito di pre-trattare il prodotto inserito.
    Le temperature elevate di lavorazione all`interno del vano di filatura permette anche una pastorizzazione del prodotto da trattare.
    La filatrice è realizzata interamente in acciaio inox AISI 304, con tutte le parti a contatto con il prodotto in acciaio inox AISI 316 rivestite con materiale alimentare tipo Teflon.
    Vano a doppia camera, dove alloggiano le coclee con moto a velocità variabile ed indipendente e dove sono montati gli iniettori di vapore smontabili dall`esterno per le operazioni di manutenzione e pulizia ordinaria.
    Le coclee sono state progettate e montate per essere facilmente smontate senza l`utilizzo di alcun attrezzo.